U12 a Fondo

TRIANGOLARE UNDER 12

Stagione 2015/2016

FONDO, 10 GENNAIO 2016

La prima giornata di questa nuova fase del campionato trentino / veneto della categoria Under 12 si è disputata sul ghiaccio amico del PalaSmeraldo di Fondo. Con la squadra dell’Asiago a riposo, le squadre che si fronteggiavano domenica mattina, oltre all’ospitante H.C.F. Val di Non, erano l’H.C. Val di Sole e l’H.C. Pergine. Subito i nostri sulla piastra contro i cugini di Malè: la compagine di casa sembrava aver ereditato la grinta della squadra maggiore rientrata poche ore prima dalla trasferta di Cortina. Alcuni atleti che erano stati protagonisti di quella gara dovevano far ricorso a tutte le proprie energie per dimenticare le ore di sonno perse in quella faticosa notte. Ma la partenza in quarta dei nostri beniamini metteva subito in apprensione i cugini solandri. Con una difesa attentissima e gli attaccanti scatenati, i bianco arancio di Fondo infilavano il disco ripetutamente nella rete avversaria. Con il risultato finale del primo incontro sul 6 a 2 a favore della nostra squadra, gli atleti lasciavano il ghiaccio per dar modo che si potesse disputare la seconda sfida tra le formazioni dell’H.C. Val di Sole e i pari età del Pergine. Partita appassionante, anche questa, con continui capovolgimenti di fronte che alla fine decretavano il successo della squadra di Malè per 5 a 4.

Dopo il rituale passaggio della rolba per tirare a lucido il ghiaccio, rientravano più agguerrite che mai le formazioni di casa e della Valsugana. La prima galvanizzata dal derby vittorioso, la seconda vogliosa di riscatto dopo la prima sconfitta. Ma i nostri leoncini, che di stanchezza non ne accusavano assolutamente, si facevano promotori di un vero e proprio assedio alla porta dei perginesi. Con quattro reti per tempo si aggiudicavano l’incontro con il risultato finale di 8 a 2.

Una grande soddisfazione da respirare a pieni polmoni, in attesa del prossimo, difficilissimo, turno di domenica prossima ad Asiago. In bocca al lupo, leoni!!!

Alla prossima.

O.T.