Triangolare a Fiemme U12

E' SEMIFINALE   

TRIANGOLARE UNDER 12

Stagione 2015/2016

LAGO DI TESERO, 21 FEBBRAIO 2016

Entusiasmo alle stelle per i giovani leoni dell’Under 12, domenica scorsa in Val di Fiemme. E soddisfazione doppia per coach Christian de Grandi, che proprio su questo ghiaccio a lui molto familiare ha raggiunto un nuovo obiettivo stagionale con questa squadra: l’approdo alla semifinale del campionato trentino - veneto 2015/2016 di categoria. In attesa di conoscere l’avversario del prossimo turno (derivante dalla sfida fra Cortina e Trento) nulla può cancellare la gioia per atleti, staff tecnico, dirigenti e affezionati accompagnatori pensando di aver raggiunto il risultato di essere fra le prime quattro, comunque vada il proseguo che sarà, ovviamente, impegnativo indipendentemente dall’avversario predestinato.

La qualificazione è stata guadagnata grazie ad un “en plein” di vittorie contro le formazioni di casa che non lasciano spazio a recriminazioni di sorta. La prima sfida contro il Fiemme Bianco, squadra coriacea che in quest’occasione non riusciva ad impensierire più di tanto la nostra porta, terminava con il punteggio di 4 a 0 per l’H.C.F. Val di Non. Qualche minuto di riposo e sul ghiaccio i nostri si ritrovavano opposti al Fiemme Verde, contro il quale davano sfogo ad un arrembaggio che fissava un risultato ancora più rotondo: alla sirena finale il tabellone segnava 8 reti a zero a favore della squadra nonesa. Due risultati pieni, senza subire reti, a conferma del buon funzionamento di tutti i reparti, a partire dalle linee di difesa, vere “saracinesche”, alle linee d’attacco che hanno dimostrato che con grinta e determinazione si possono ottenere buoni risultati divertendosi.

Più che guadagnato, quindi, il pranzo gustato in compagnia nella bellissima cornice della Val di Fiemme, prima di preoccuparsi dei prossimi turni di campionato.

Un cenno è doveroso riservarlo alla categoria maggiore dell’Under 14, che nella partita di sabato scorso svoltasi presso il Palasmeraldo ha dato parecchio filo da torcere ai forti avversari del Pieve di Cadore, chiudendo con una sconfitta di misura e sul risultato finale di 3 a 2. Partendo addirittura in vantaggio con un goal di Seba e dopo averne subiti 3 accorciando nel secondo tempo con Niki.

Un week end complessivamente molto positivo quindi, che può dare nuovi stimoli e motivazioni convincenti a coach e atleti per chiudere in bellezza questa fase finale di campionato.

Alla prossima.

O.T.