ultime partite fine stagione

CAMPIONATO HOCKEY 2016/2017

Under 12 e Under 14

VERSO LE FINALI!!!

Otto giorni intensi hanno visto impegnate le nostre rappresentative in numerose sfide che, a dispetto dei risultati “matematici” sempre negativi, hanno dato anche qualche spunto positivo sul piano del gioco. Si va, quindi, velocemente verso le finali, che quest’anno si disputeranno – udite udite! – proprio sul ghiaccio del Palasmeraldo sabato 1 (e non è uno scherzo) per l’Under 14 e domenica 2 aprile per l’Under 12. Vediamo, in dettaglio, il percorso delle nostre due formazioni nell’ultima settimana.

Under 12 - Fondo, 11 MARZO 2017

H.C.F. VAL DI NONvs HOCKEY ASIAGO 1935

__1 – 5 _

Vittoria della squadra dell’Altopiano che, forte di una buona tecnica e di bel gioco, ha certamente meritato il risultato, ma che non deve trarre in inganno sulla prestazione dei nostri leoncini, che sono usciti dal ghiaccio a testa alta. A parte l’unica marcatura ad opera del “solito” Stefano, prestazione di carattere di tutta la formazione, che dopo i parziali di 0 a 3 nel primo periodo e 0 a 1 nel secondo è riuscita a contenere sul pareggio per 1 a 1 il terzo drittel. I convocati da coach Vladimir erano: Ladislav, Mario, Stefano, Pietro, Claudio, Valerio, Luca, Sebastiano, Mattia, Paolo, Samuel, David e Gabriel.

Under 14 – Cavalese, 12 MARZO 2017

H.C. VAL DI FIEMME JRvsH.C.F. VAL DI NON/ASD PERGINE

__9 – 14 _

Il pesante passivo maturato nel corso dei tre periodi non lascia molto spazio all’immaginazione e nemmeno alle remore. Dopo una partenza d’impeto da parte di entrambe le formazioni, i nostri passavano in vantaggio con John all’ottavo, ma dopo due minuti si vedevano rimontati. Nuovo vantaggio con Gibba al 13° e nuovo pareggio dopo un solo minuto. Un’altra rete di Gibba dopo una manciata di secondi dava il terzo allungo per i nostri che durava quasi fino alla sirena di fine drittel. Quasi, appunto. Negli ultimi quindici secondi gli atleti in maglia rossa si facevano infilare per ben due volte, chiudendo in passivo un periodo che sembrava già messo in cassaforte. Nel secondo tempo il gap si appesantiva ulteriormente: le cinque reti incassate dai fiemmesi, contro le due dei nostri (Gibba e …), allontanavano le speranze di portare a casa un risultato positivo. Anche nell’ultimo periodo, nonostante l’evidente voglia di recupero della situazione e gli ospiti a segno con Martino, Niki (rigore), Gibba e Gabriele, la nostra squadra soffriva di troppi momenti di distrazione dei quali i padroni di casa approfittavano, fin troppo agevolmente, per mantenere il cospicuo vantaggio già accumulato. Sfida, dunque, da archiviare pensando subito ad affrontare nel migliore dei modi l’impegno di martedì 14 contro i cugini del Val di Sole.

Under 14 – Fondo, 14 MARZO 2017

H.C.F. VAL DI NON/ASD PERGINE vs H.C. VAL DI SOLE/VAL RENDENA

__3 – 5 _(dopo i rigori)

Sembra la maledizione del derby: durante i tempi regolamentari il risultato che avevamo visto durante la sfida di qualche mese fa a Malè si ripeteva in fotocopia. Un pari con tre reti per parte consegnava l’esito della sfida alla “lotteria” dei rigori. E ancora una volta i nostri avversari si dimostravano più bravi e più freddi nei tiri con partenza dal cerchio di centro campo. Nel corso dei tre periodi la squadra della Val di Non/Valsugana aveva espresso un gioco a tratti piacevole, lasciando tuttavia in molte occasioni troppo spazio agli avversari. E così, come un ritornello spesso ripetuto nel corso dell’intera stagione, ci si trovava sempre a dover rimontare le reti che i padroni di casa riuscivano ad infilare sfruttando bene la poca pressione esercitata dai nostri portacolori. Le tre reti dei nostri che ci facevano esultare nel primo tempo grazie a Gibba, nel secondo a John e nel terzo per merito di Martino, arrivavano sempre a tamponare il momentaneo vantaggio degli ospiti, fissando così tutti i parziali con una rete per parte: uno a uno in ciascun periodo.

Sirena finale e rigori che evidenziavano, come già detto, l’abilità dei tiratori ospiti ma anche la bravura del portiere solandro. Con due centri a zero a favore degli avversari si concludeva quindi la sfida delle Valli del Noce. Senza essere superstiziosi, speriamo almeno che nelle sfide di hockey con i rigori non valga il proverbio “non c’è due senza tre”!.

Under 12 - Malè, 18 MARZO 2017

H.C. VAL DI SOLE vs H.C.F. VAL DI NON

__2 – 4 _

Solo quattro giorni dopo, era di nuovo derby delle Valli del Noce, ma questa volta erano impegnati gli atleti dell’Under 12. A una partenza che prometteva bene, grazie al doppio vantaggio maturato con due reti di Pietro, faceva seguito la rimonta inesorabile dei padroni di casa di Malè. Anch’essi mettendo a segno due dischi nel secondo drittel e altrettanti nel terzo, chiudevano la partita con una vittoria per 4 a 2. Per la cronaca la rosa dei leoncini, era la seguente: Ladislav, Mario, Stefano, Pietro, Claudio, Valerio, Luca, Sebastiano, Davide, Paolo, Samuel, David e
Gabriel
.

Under 14 – Fondo, 19 MARZO 2017

H.C.F. VAL DI NON/ASD PERGINE vsH.C. CORTINA

__8 – 11 _

A chiudere l’intenso calendario di questi ultimi otto giorni, la partita contro i cortinesi: memori della bella prestazione disputata nell’ultima sfida tenutasi nella ridente e famosa località turistica ampezzana. Questa volta, ahimè, partivamo con il “pattino” sbagliato, visto che dopo soli due minuti ci si trovava sotto di due reti. Quando si pensava già alla disfatta, ecco la reazione d’orgoglio dei padroni di casa: nel quarto d’ora di gioco che restava del primo periodo, la nostra squadra, che sembrava trasformata, trascinata da Gibba (tre reti), Martino (2 reti) e “Ge” (1 rete) si portava in vantaggio con un risultato (parziale) insperato di 6 a 2. Peccato per una momentanea disattenzione, proprio a qualche secondo dallo scadere del tempo, che dava modo agli avversari di segnare la terza rete. Il rientro sul ghiaccio per il secondo drittel, purtroppo, risvegliava antichi spauracchi. La troppa soggezione, nei confronti di un avversario fin qui tenuto splendidamente sotto controllo, regalava al Cortina l’insperata occasione di recuperare l’intero svantaggio nell’arco del solo secondo periodo. Terzo e ultimo drittel. I nostri, forse accusando un po’ la stanchezza, consentivano alla formazione ampezzana di dilagare letteralmente. Cinque dischi infilati nei primi quattordici minuti ponevano fine alle velleità dei nostri beniamini, che trovavano, se non altro, la forza di realizzare altre due reti (“Gibba” e “Ge”) per rendere un po’ meno pesante il gap fra i contendenti.

Ora gli impegni dell’Under 14 sono momentaneamente terminati in attesa delle finali, previste, come detto, per sabato 1° Aprile. I più giovani leoncini dell’Under 12, invece, avranno ancora due occasioni, prima delle finali, per esprimere le proprie potenzialità: i prossimi appuntamenti saranno per sabato 25 marzo a Fondo, contro il Pergine, e mercoledì 29 marzo contro il Val Rendena. Poi attendiamo tanti sostenitori per fare il tifo in occasione delle finali di domenica 2 aprile. Il primo week end di aprile sarà un’occasione imperdibile, per gli amanti dell’hockey, per vedere in azione le nostre formazioni giovanili in questo prestigioso evento al Palasmeraldo.

Siamo quindi tutti invitati a scaldare le voci per gridare il nostro incitamento alle squadre di casa!!

Alla prossima.

O.T.