campionato 18/19

CAMPIONATO HOCKEY 2018/2019

Sabato 6 e Domenica 7 ottobre 2018

SQUADRA NUOVA … MAGLIA NUOVA

Qualche volta capita di trovarsi a commentare più partite, tutte in un sol momento. Il fatto di farlo proprio all’indomani di una vittoria non deve trarre in inganno: non è assolutamente la voglia di parlarne quando va bene per poi far passare nel dimenticatoio le sfide apparentemente meno positive, quelle che, a prima vista, lasciano solo amaro in bocca. Al contrario.

Queste ultime settimane sono state per le nostre squadre un periodo di grande crescita, in occasione di ogni sfida, che ha costituito un impegnativo banco di prova per tutti gli atleti.

Aver potuto sfoggiare nelle partite del week end appena trascorso le nuove, splendide, divise del “Grifone” ha assunto un significato simbolico che va oltre l’ambizione di vestire qualcosa di bello: è stato il suggello di un neo costituito gruppo che ha trovato subito grande affiatamento e, al di là dei risultati sul ghiaccio, giocando con grinta e divertendosi, ha gettato le basi fondamentali per programmare una crescita in cui tutti noi crediamo.

Guardando ai risultati di queste prime giornate di campionato, non possiamo commentare la partita con l’H.C. Gherdeina, annullata per una irregolarità nella struttura delle porte della piastra del Palasmeraldo riscontrata da parte di uno degli arbitri designati. Per gli altri impegni non possiamo non sottolineare che per la nostra squadra maggiore, l’Under 17, l’esito è stato pesantemente condizionato dal proibitivo calendario, che già dai primi incontri ha sorteggiato come avversarie della nostra rappresentativa alcune tra le più forti compagini del girone. Era quindi prevedibile un inizio di stagione fortemente in salita. Le sconfitte per 11 a 4 contro l’Appiano e per 13 a 1 contro l’Ora – Egna possono suonare come delle nuove “Caporetto”, ma che tali non sono. Risulta, infatti, fondamentale saper leggere con spirito costruttivo le prestazioni di questo inizio di stagione che hanno messo in risalto soprattutto il grande impegno profuso dagli atleti in ogni occasione, pur consci della grandezza dell’ostacolo da affrontare. E’ innegabile, infine, che la squadra può crescere molto più in fretta affrontando avversari di valore, sapendo “rubare” tecniche, malizie e movenze sul ghiaccio.

La motivazione del singolo, ma anche la creazione di un grande spirito di gruppo: questi sono i primi risultati positivi che coach Andrea Valcanover è riuscito a conquistare alla guida della rappresentativa dell’H.C. Valli del Noce. Ricordiamo i nomi dei giovanotti che quest’anno affrontano per la prima volta il campionato Under 17:

20 Samuel Beber (P), 21 Daniele Lino Zanella (P), 87 Antonio Ceschi (A), 6 Matti Boneccher (A), 13 Nicola Torresani (A), 26 Mattia Stablum (D), 27 John Nadir Verber (A), 22 Leonardo Pizzolli (A), 4 Daniele Paterno (D), 9 Gabriele Piechenstein (A), 11 Francesco Bruno Anselmi (D), 69 Nicolò Bott (D), 10 Emiliano Valentini (D), 7 Thomas Pancheri (A), 99 Alessandro Zanoni (A), 18 Luca Mattevi (D), 12 Francesco Zucol (A), 23 Kevin Penasa (A).

Passando alla categoria Under 15, invece, impegnata quest’anno nella “Dolomiti Cup”, domenica scorsa, abbiamo potuto esultare per un bellissimo risultato pieno, conquistato in casa contro i pari età dell’H.C. Fassa: un convincente 8 a 5 portato a termine dopo una partita tenuta sempre sotto controllo, fatta eccezione per un paio di minuti di “black out” in cui i nostri Grifoni hanno subìto due reti in superiorità numerica.

Anch’essi, fieri di poter sfoggiare per la prima volta le nuove maglie, riscattavano così la sconfitta rimediata il 30 settembre a Dobbiaco contro l’H.C. Toblach (8 a 2). Coach Jaromir Korotvicka, dall’alto della sua esperienza, ha sicuramente potuto individuare i punti di forza e le “pecche” su cui lavorare per riuscire a far crescere anche questo gruppo.

Questi gli atleti: 41 Mario Mattevi (P), 42 Ladislav Dobrovic (P), 23 Kevin Penasa (A), 24 Lorenzo Nicoara’ Timis (D), 32 Francesco Giro (D), 22 Simone Angeli (D), 27 Stefano Piechenstein (A), 30 Riccardo Santopietro (A), 39 Marco Foccoli (A), 37 Ursula Deromedis (D), 20 Gabriele Calzoni (A), 35 Lorenzo Serena (A), 25 Claudio Scanzoni (A), 34 Luca Covi (D), 29 Alessio Gentilini (A), 33 Paolo Torresani e Sebastiano Covi (A).

Un’occhiata, infine, è doveroso dedicarla anche all’Under 13: se, da un lato, non è opportuno alimentare facili entusiasmi per la vistosa vittoria spuntata contro l’H.C. Foxes Academy Red di Bolzano (12 a 1) al Palasmeraldo di Fondo, non conoscendo il reale potenziale dell’avversario e delle altre squadre del girone, dall’altro si può ben sperare per il proseguo di campionato di questa compagine, anch’essa guidata da coach Jaromir Korotvicka. Ecco gli atleti di questa formazione:

25 Michele Polli (P), 29 Dino Marinelli (P), 17 Stefano Piechenstein (A), 9 Alessio Gentilini (A), 8 Nicola Ghirardini (A), 12 Marco Foccoli (A), 5 Samuele Endrizzi (A), 23 Paolo Torresani (D), 4 Daniele Mariotti (D), 28 Davide Donati (A), 7 Mattia Mascotti (A), 2 Leonardo Angeli (D), 21 Daniel Corrà (D), 3 Mattia Leuzzi (D), 24 Claudio Scanzoni (A), 22 David Nascimbeni (A) e Valerio Scanzoni (D).

Permettetemi, in conclusione, di condividere un mal celato orgoglio per la nostra Società che è riuscita a schierare nella Rappresentativa Provinciale Trentino Hockey ben cinque dei propri atleti Under 13: Polli Michele (portiere), Foccoli Marco, Gentilini Alessio, Piechenstein Stefano e Torresani Paolo. La Rappresentativa Trentino a fine settembre ha partecipato al Torneo Giancarlo Termanini ad Alleghe, vincendolo per la prima volta, alla 25^ edizione, affrontando le formazioni dell’H.C. Alto Adige (battuta nella finale), H.C. Veneto, H.C. Lombardia e H.C. Piemonte.

Un bravo ai ragazzi della Rappresentativa Trentino e un in bocca al lupo per i prossimi, imminenti impegni delle nostre formazioni contro l’H.C. Asiago (Under 17), H.C. Pergine (Under 15) e H.C. Trento (Under 13).

Alla prossima.

O.T.