Grave Infortunio

Hockey su ghiaccio: drammatico incidente in Svizzera, giocatore resterà paraplegico

ronny-keller

 

Devastante notizia nel mondo dell’hockey su ghiaccio. Il 33enne giocatore elvetico Ronny Keller, dopo un durissimo intervento subito nel corso della partita di seconda divisione fra Olten (la sua squadra) e Langenthal, sarà costretto a restare su una sedia a rotelle per tutta la vita. Il violento contatto con un avversario lo ha proiettato di testa contro la balaustra che delimita il campo, e Keller, accasciatosi al suolo, ha subito lamentato di non sentire più le gambe. Nonostante gli immediati soccorsi dei sanitari per cercare di limitare i danni, il peggio purtroppo non è stato scongiurato, anzi. Keller è’ stato trasferito presso il centro a Nottwil, specializzato nel trattamento dei paraplegici, ed operato. L’intervento ha confermato le più funeste previsioni. ”In seguito ad una grave lesione alla quarta vertebra dorsale, la paraplegia è irreversibile” ha annunciato Michael Baumberger, responsabile medico della clinica. Keller fortunatamente non ha subìto lesioni cerebrali, e nel giro di qualche giorno lascerà il reparto di terapia intensiva. ”E’ sveglio, in grado di parlare e cosciente. E’ stato avvisato delle conseguenze dell’incidente” ha precisato il club. Un procedimento disciplinare è stato avviato contro l’autore del violento fallo, Stefan Schnyder, attaccante del Langenthal.

Siamo vicini all' atleta e ai suoi familiari in questo terribile momento.

H.C.F. Val di Non